La città di Embrun

Embrun

Situata sulla sua rocca sopra le acque della Durance, Embrun ha un ricco passato.
Trovandosi sulla Via Cottia per Alpem (che va da Gap a Susa) nell’antichità è un grosso borgo e il piu grande centro commerciale sulla via alpina lungo la Durance.
Sotto l’impero Romano diventa metropoli delle Alpi marittime, provincia che andava fino al mediterraneo e che includeva il Piemonte, una parte del Delfinato e della Provenza.
Oggi non esistono vestigia di quel primo sviluppo urbano.
Una passeggiata nella città svela subito la sua prestigiosa storia medioevale. Vescovado nel quarto secolo diventa arcivescovado nel nono secolo. La prima cattedrale è distrutta dai saraceni. L’edificio attuale risale al dodicesimo secolo. La cattedrale Notre Dame du real è considerata come uno dei piu bei monumenti religiosi delle Alpi, gioiello di architettura d’arte romanica e gotica.
Al centro del perimetro religioso si trovano la casa romanica dei canonici, la torre, i giardini e il palazzo degli arcivescovi.
Oltre la cattedrale, Embrun ospitava nelle sue mura sei altre parocchie, di cui la maggioranza ha lasciato il posto a belle piazze dalle facciate colorate. Attraverso il mormorio delle acque delle fontane, ogni piazza raconta le sue trasformazioni. Modiglioni et sculture ornano le facciate della città e sembrano sussurare le loro testimonianze.
Dai giardini della rocca, una lettura del paesaggio e uno sguardo sulla valle della Durance bastano per capire l’evoluzione di un territorio. Oggi le stagioni invernali ed estive ritmano la vita degli abitanti. L’arrivo della via ferroviaria nell’ottocento, la creazione delle stazioni di sci e la costruzione dello sbarramento di Serre-Ponçon nel novecento hanno modificato i paesaggi ma hanno anche permesso al territorio di adattarsi alla vita moderna e nello stesso tempo di proteggere il patrimonio e la natura.

Dove ?
Punto di ritrovo : a Embrun, dove preferite.
Quando ?
Su prenotazione, ogni giorno
Durata : un’ora e mezza – due ore
Come ?
6€ a persona fino a 15 persone (minimo 10 partecipanti)
5€ a persona a partire di 16 persone